“The Beguiled”: il primo remake firmato Sofia Coppola

Dopo quattro anni dall’uscita del suo ultimo film (The Bling Ring, 2013), Sofia Coppola torna con una nuova ed entusiasmante creazione, primo remake della sua carriera da regista: The Beguiled. Riscoperta di un classico del cinema, La Notte Brava del Soldato Jonathan di Don Siegel (1971) con Clint Eastwood, The Beguiled è inoltre l’adattamento del romanzo A Painted Devil (1966) di Thomas Cullinan,  “Southern Gotic” in puro stile Coppola. La storia pare aprirsi come le più classiche storie d’amore, un Romeo e Giulietta sullo sfondo di un’America in conflitto, quando il caporale nordista Jonathan McBarney (un seducente Colin Farrell) viene ritrovato gravemente ferito da una giovane collegiale, che per salvarlo lo conduce nell’isolato collegio femminile dove risiede con altre giovani. Innescando le dinamiche sensuali che scaturiscono in un clima di privazione, le donne del collegio paiono irresistibilmente attratte quest’uomo, e iniziano a sorgere rivalità, gelosie e rancori destinate a portare miseria a tutte le personalità coinvolte.

www.ew.com

Consolidando il lungo sodalizio con la fedele Kirsten Dunst (nel ruolo dell’enigmatica Edwina) e la brillante Elle Fanning (la bella Carol) Sofia Coppola sceglie l’algida bellezza di Nicole Kidman per interpretare la rigida Martha, direttrice del collegio, dando spazio ad una scia di chiome bionde e fluttuanti che paiono avvolgere le varie scene d’amore e rabbia. Non estranea a film di matrice storica (come dimenticare il suo grande trionfo Marie Antoinette?), Sofia Coppola resta sempre coerente alla sua linea tematica di carattere puramente femminile, focalizzandosi questa volta sull’impeto incontrollabile della passione. Esplorando quindi una tematica fino ad ora rimasta di contorno, la Coppola si cimenta nella descrizione più intima del desiderio femminile, della sessualità bruciante dell’adolescenza in contrasto con l’acida gelosia della maturità e i sogni disillusi del romanticismo. Ma sebbene la tonalità della pellicola sembri tendere a sfumature rosee, il nero gotico tanto caro alla regista non manca neanche questa volta, dove si scatenano l’ira, la violenza e una certa nota di sadismo tipiche delle donne tradite, ferite e rifiutate.

www.filmaffinity.com

Promettendo un’atmosfera estremamente  raffinata, elegante dai costumi impeccabili e le note di una colonna sonora sicuramente curata nei minimi dettagli, The Beguiled segna una svolta nella carriera di Sofia Coppola, non solo per l’aver affrontato l’impresa ardua del remake, ma anche perché questo è il primo film a vederla nei doppi panni di regista e sceneggiatrice. In uscita nelle sale statunitensi il 23 giugno 2017 e in quelle italiane nel settembre dello stesso anno, The Beguiled è una scommessa che lascia presagire una vittoria assoluta, e che terrà il pubblico e gli amanti della Coppola col fiato sospeso nell’attesa.

www.ew.com

 

Condividi: