Waiting for Shylock

Il nucleo di problematicità del Mercante di Venezia, come si sa, ruota intorno alla figura di Shylock, l’usuraio ebreo che si rivolge al tribunale per l’applicazione di una clausola da brivido: Antonio non può assolvere il suo debito e Shylock pretende (come da contratto) una libbra della sua carne. Egli giganteggia in questa posizione ambigua, […]

Il male come destino o come scelta? “Macbeth” di William Shakespeare

I. Macbeth, la più breve delle tragedie shakespeariane (1605-1608), conserva sempre un profondo, conturbante fascino. Accompagnato da una sinistra fama di portatore di sventura  al punto da indurre ad evitare di pronunciarne persino il nome in teatro, “il dramma scozzese” (the Scottish play) vive dell’interferenza continua del sovrannaturale sul reale: streghe, spiriti, fantasmi sono protagonisti […]

“Lear. La storia”: ambizione,
potere e scontri generazionali

Lear. La storia, con regia di Giuseppe Dipasquale, apre la stagione 2016/2017 del Teatro Franco Parenti di Milano, portando in scena, nella traduzione di Masolino D’Amico, l’immensa tragedia shakespeariana del vecchio re Lear, interpretato da un sublime Mariano Rigillo. Dare inizio al cartellone con una tragedia come Re Lear è un scelta coraggiosa per molti […]

Shakespeare a chi?

A 400 anni dalla sua morte, il segno dell’opera di Shakespeare non è ancora sbiadito: il più grande drammaturgo di tutti i tempi ha saputo infatti raccontare quel “qualcosa” che vi è di comune in ogni uomo. Anche se la sua vera identità rimane tuttora un mistero irrisolto. Ogni letteratura ha quel che si può […]

William Shakespeare e la
rappresentazione del potere
nelle “histories” e in “Macbeth”

La notorietà di Shakespeare è dovuta non solo al suo essere ancor oggi attuale, ma anche alle sue acute rappresentazioni della storia inglese. Nelle histories, i drammi storici, il Bardo mette in scena diverse concezioni del potere attraverso figure reali o immaginarie di grande complessità. William Shakespeare (1564 – 1616) è il drammaturgo più importante […]

Calderoni, banchetti e carestie:
il cibo come metafora
nell’opera di Shakespeare

Nei drammi di Shakespeare il tema dell’alimentazione è uno dei più ricorrenti e misteriosi. Un pasticcio può nascondere la vendetta, un banchetto l’amore, un bicchiere di vino gli eccessi della classe politica. I piatti scelti dal drammaturgo non sono mai casuali, ma nascondo importanti metafore che aiutano lo spettatore a comprendere e apprezzare le sue […]

“Romeo and Juliet”, la versione
moderna e liberamente
interpretata da Mark Knopfler

Nel terzo album della band inglese Dire Straits, pubblicato nel 1980, compare il celebre brano ispirato alla tragedia shakespeariana, ambientato in una metropoli del XX secolo. Copione stravolto per una canzone diventata uno dei maggiori successi firmati da Mark Knopfler. Le opere di Shakespeare sono state fonte di ispirazione in molti ambiti e non poteva […]

Londra festeggia i 400 anni
dalla morte di Shakespeare
e il Globe sarà protagonista

In occasione dell’importante anniversario, Londra si prepara ai festeggiamenti in onore di Shakespeare. In particolare sarà il “nuovo” Globe Theatre, sotto la direzione di Emma Rice, al centro degli eventi. di Francesca Battinieri Front of House Duty Manager al Globe Theatre di Londra Il 2016 segna il quattrocentenario della morte di William Shakespeare e la […]

“Ophelia” di Sir John Millais:
il dramma shakespeariano
tra misticismo e sacralità

Il suicidio di Ofelia, eroina dell’Amleto, ha ispirato opere d’arte di ogni epoca, ma la sua massima espressione è resa nel dipinto di Sir John Everett Millais, pre-raffaelita che ha ritratto non una figura bensì l’idea stessa della morte, della caducità e della sofferenza. Nell’edenico empireo delle eroine shakespeariane, la figura di Ofelia si erge […]

La metro di Londra ricorda
il Bardo: le linee rinominate
secondo l’opera shakespeariana

LONDRA – Si avvicinano sempre più i cent’anni dalla morte di William Shakespeare (23 aprile) e la sua città, il luogo per eccellenza del teatro shakespeariano, Londra lo omaggia a suo modo. A essere coinvolta è un’altra istituzione della vita british: la metropolitana. The Tube è famosa per il suo intrico di linee e colori, per alcune fermate storiche come Piccadilly […]

“Seven”. Il male siamo noi

di Ilaria Moretti Di Seven – thriller del 1995 diretto da David Fincher – resteranno due cose. Due dettagli che non invecchieranno, non sbiadiranno nel tempo. È vero: a rivedere il film per intero a quasi vent’anni di distanza si avvertono i cliché, le manie da cinema nero anni ’90. Città buie e perdute, insegne […]

Der Park: elfi e fate non abitano più qui

Prendete due geniali Maestri della scena tedesca e pensateli al lavoro sull’amatissimo William Shakespeare. Ne risulteranno scintille creative di grande interesse. Di chi stiamo parlando? Si tratta di Peter Stein (1937), fondatore della Schaubühne di Berlino e grande protagonista del teatro europeo contemporaneo, che ha con le opere del Bardo una lunga frequentazione, lastricata di premi […]

Analizzate le pipe di William Shakespeare:
il bardo inglese faceva uso di cannabis?

Da anni un’équipe di studiosi sudafricani si occupa di analizzare gli oggetti di uso quotidiano di William Shakespeare, nel tentativo di ricostruire la vita privata e soprattutto la morte del grande poeta inglese, per molti aspetti ancora misteriose. Proprio ieri l’antropologo Francis Thackeray, professore della University of the Witwatersrand di Johannesburg e capo dell’équipe, ha […]