Paul Klee, “Strada principale
e strade secondarie”:
il segno e la luce

Il pittore svizzero Paul Klee (Münchenbuchsee, 1879 – Muralto, 1940) è, assieme a Piet Mondrian, Vasilij Kandinskij e Kazimir Malevič,  uno dei più noti esponenti dell’astrattismo; movimento quasi sempre (fra)inteso come ricerca assolutamente geometrica dello spirito dell’arte. Ma, se così fosse, nel 1914 Klee non appunterebbe sul proprio diario: «Questo è il momento più felice della mia vita: […]