Troppo liberalismo, poca libertà:
la fine del progressismo

Mancanza di libertà per eccesso di liberalismo: sembra un paradosso, ma non lo è. La ragione sta nella complessità del significato della “libertà”: una parola capace di descrivere molteplici e diversi aspetti della vita umana e sociale, un valore che le varie culture politiche hanno declinato in modi differenti. Che cos’è la libertà? Bella domanda. […]

Neoliberismo, nuovi nazionalismi
e la scelta del meno peggio

In numerosi Paesi occidentali – specialmente quelli maggiormente colpiti dalla crisi economica – il sistema politico si sta strutturando intorno a due grandi poli: un’area neo-liberale pro-sistema, la cui proposta è di proseguire (in maniera più o meno ortodossa) nella direzione delle politiche degli ultimi 30 anni, e un’area neo-nazionalista ed anti-sistema che fa leva […]

Diseguaglianza:
il rapporto di Oxfam

Alla vigilia del World Economic Forum di Davos, iniziato Mercoledì 20 gennaio, l’ong Oxfam ha pubblicato il rapporto Working for the few (testo integrale qui), che evidenza come la progressiva concentrazione di ricchezza nelle mani di una èlite mondiale prosegua incontrastata e metta in pericolo la tenuta delle istituzioni democratiche degli Stati di tutto il Mondo. Si tratta […]

Il Ministro Poletti, l’istruzione inutile e un
mondo che è tornato indietro di cent’anni

È opportuno spendere altre due parole sulle esternazioni del Ministro Giuliano Poletti. È opportuno farlo perché, al di là delle polemiche che hanno suscitato, sono una lucida e disincantata descrizione del presente e, soprattutto, del futuro di noi giovani. Chi ha a cuore la propria vita – un po’ tutti, si presume – non può non leggerle […]

Libero mercato e democrazia illiberale:
ecco l’Italia disegnata da Matteo Renzi

All’interno dell’attuale contesto socio-politico italiano (scarsa partecipazione alla vita dei partiti e alle tornate elettorali, connotati fortemente leaderistici e verticistici del consenso, perdita di sovranità delle istituzioni nazionali in funzione delle istituzioni europee e dei poteri finanziari sovranazionali) con il voto di ieri sulla riforma costituzionale si chiude definitivamente l’epoca parlamentare della nostra democrazia e […]

La “Buona Scuola”: cos’è, da dove viene
e dove potrebbe portarci
la nuova riforma dell’istruzione

La riforma dell’istruzione #labuonascuola, presentata dal Governo Renzi nel settembre 2014 e approvata definitivamente dalla Camera dei Deputati il 9 Luglio 2015, introduce importanti cambiamenti nel sistema scolastico italiano. Il principio fondamentale della riforma è il potenziamento dell’autonomia scolastica, ovvero una maggiore libertà nella gestione della didattica, dei progetti formativi, degli edifici e dei fondi […]

Altro che «sentenza liberticida»:
per la Chiesa l’Ancien Régime
non è mai finito

È avvilente constatare come, in Italia, tutto sia il contrario di come dovrebbe essere; come la logica delle cose sia totalmente ribaltata rispetto alla normalità, dei ragionamenti e degli assetti istituzionali, a dimostrazione che la geografia di poteri che governa realmente il Paese (riconducibile a una categoria imprenditoriale legata a un associazionismo cattolico radicato in profondità nelle istituzioni) sia davvero difficile […]

Il TTIP, ovvero come sacrificare la democrazia
sull’altare del libero mercato

Cercare di illustrare, in un articolo, qualcosa di cui molto pochi sanno, e spesso in modo molto incompleto, è operazione ardua. In un brillante intervento precedente alle elezioni europee, padre Alex Zanotelli ammoniva gli elettori dal guardarsi bene dal trascurare la questione del cosiddetto TTIP, fra gli Stati Uniti e l’Unione Europea, noto come Partenariato […]