Per un cinema di poesia:
Gabriele D’Annunzio
e la Settima Arte

Se per tanti letterati del primissimo Novecento il cinema è stato semplicemente un “aiuto” capace di sollevarli dalle ambasce economiche con l’offerta di approcci ritenuti di scarto, l’atteggiamento di Gabriele D’Annunzio nei confronti della nascente “settima arte” appare, invece, completamente diverso. D’Annunzio ha fatto Cinema (soggetti mai realizzati, esperimenti con la macchina da prese e […]

Luchino Visconti: tra Storia e Mito

Se c’è un autore che, sul grande schermo, ha incarnato al meglio il senso profondo della cultura mitteleuropea, coniugando queste suggestioni con un sincero impegno civile e con una seria riflessione storica, questi è di certo Luchino Visconti.  Conte di Bozzolo, discendente di una delle famiglie nobiliari più importanti d’europa, nasce a Milano nel 1906. Fin […]

“La morte a Venezia”,
ovvero l’inconciliabilità
di apollineo e dionisiaco

La duplice origine da padre tedesco, appartenente all’alta borghesia di Lubecca, e da madre portoghese, dal temperamento meridionale, appassionata di musica, arte e letteratura, ha fatto nascere l’idea del dissidio che sarebbe alla base dell’opera di Thomas Mann: un perenne scontro tra nord e sud, tra mentalità germanica e sangue latino, tra severità morale e […]

Torino, la rivoluzione estetica del Neorealismo
al Museo del Cinema della Mole Antonelliana

A settant’anni da Roma città aperta di Rossellini, dal 4 Giugno al 29 Novembre il Museo del Cinema della Mole Antonelliana ospiterà Lo splendore del vero nell’Italia del dopoguerra. La mostra propone un percorso per ritrovare nei registi italiani contemporanei i semi piantati dal cinema neorealista, ritrovandone le tracce attraverso testi, fotogrammi, sequenze e testimonianze. Al Cinema Massimo vi sarà così […]