“The Dreamers”: il sesso,
il cinema e la rivoluzione
dal buco della serratura

Per entrare in The Dreamers basta una frase, pronunciata in apertura dalla voce narrante che saltella felice nel sole parigino. «Avevo vent’anni» dice Matthew (Michael Pitt), l’americano ingenuo arrivato in Francia per studiare la lingua in piena stagione ’68. Avere vent’anni e vivere quel tempo significa lottare per un mondo migliore, essere sognatori senza cadere […]

“Ogni cosa è illuminata” e
la leggerezza di un dramma

Ogni cosa è illuminata, opera prima risalente al 2005 del regista statunitense Isaac Liev Schreiber, è, di fatto, un film sull’Olocausto. Portando sulla pellicola un’altra opera prima, l’omonimo libro di Jonathan Safran Foer, il regista racconta il viaggio del giovane Jonatan (Elijah Wood), alter ego dell’autore del romanzo, dagli Stati Uniti all’Ucraina sulle tracce della memoria […]

“Pecore in erba” di A. Caviglia:
l’ironia potente arma
contro gli stereotipi

Anche la nostra rubrica L’invenzione senza futuro dà il proprio contributo al Giorno della Memoria dedicando l’uscita settimanale ad un regista esordiente che ha realizzato la sua opera prima sul tema dell’antisemitismo in Italia ai giorni nostri. Alberto Caviglia, trentaduenne romano alla sua prima esperienza dietro la macchina da presa, con il suo singolare Pecore […]

Il cinema dei Fratelli Marx,
tra satira sociale
e umorismo ancestrale

Uno dei gruppi comici del cinema americano più amato è stato il quintetto dei fratelli Marx – Chico (Leonard Marx, 1887-1961), Harpo (Adolph Marx, 1888-1964), Groucho (Julius Henry 1890-1977), Gummo (Milton Marx, 1892-1977) e Zeppo (Herbert Marx, 1901-1979) – che con l’umorismo sferzante e sopra le righe hanno bersagliato la società e le sue ipocrisie raccontando […]

I migliori film del 2015, scelti da noi

Il 2015 è stato un anno di grazia per il cinema. Inaspettatamente, dopo anni di concentrazione nei mesi meno felici, il cartellone cinematografico ha saputo “spalmare” per bene le uscite migliori e, ad eccezione della stagione estiva, ha regalato agli spettatori veri e propri gioielli da gustare al buio della sala. Per questo motivo, stilare una […]

“Fantasia”, la perfetta armonia
tra musica e animazione

Era il 13 novembre 1940. Mentre i venti di guerra spazzavano l’Europa, in 13 sale cinematografiche degli Stati Uniti usciva Fantasia, terzo lungometraggio dopo Biancaneve e Pinocchio prodotto e distribuito dalla Walt Disney Production, pietra miliare del cinema di animazione. Mai nessun titolo fu più calzante. Fantasia, dal greco phantasía cioè «apparizione, immaginazione, potenza immaginativa […]

La leggenda di Giuseppe Tornatore

Il 26 marzo 1990, Jack Lemmon in collegamento via satellite da Mosca annunciò con la bellissima Natalya Negoda il vincitore del premio Oscar per il miglior film straniero. Un nutrito gruppo di giornalisti in sala stampa trattenne il fiato, i candidati sorridenti intrecciarono le mani in segno di nervosismo. Quando la voce squillante della Negoda […]

L’importanza di chiamarsi Kubrick

Se si volesse definire con un solo aggettivo il carattere di Stanley Kubrick quello più adatto sarebbe spietato. Spietato in quanto vero, scomodo, esplicito come i suoi film, che per quasi quarant’anni hanno rappresentato lo spirito del tempo restituendoci il ritratto di un uomo geniale, irritabile e generoso, padre di pellicole capaci di portare sullo schermo […]

Dobbiamo tutti ringraziare Woody Allen

di Susanna Causarano Tutti conoscono Woody Allen. O meglio, non tutti hanno visto la filmografia completa, ma almeno una pellicola che sia tra le più recenti o tra i capolavori del passato la conoscono. E la apprezzano. Allan Stewart Königsberg è nato l’1 dicembre del 1935 a New York da una famiglia ebrea russo-austro-tedesca. Questo bel mix […]