Troppo liberalismo, poca libertà:
la fine del progressismo

Mancanza di libertà per eccesso di liberalismo: sembra un paradosso, ma non lo è. La ragione sta nella complessità del significato della “libertà”: una parola capace di descrivere molteplici e diversi aspetti della vita umana e sociale, un valore che le varie culture politiche hanno declinato in modi differenti. Che cos’è la libertà? Bella domanda. […]

La sorveglianza
tra libertà individuale
e sicurezza collettiva

«Il re prende nota di tutte le loro intenzioni, con mezzi che nemmeno possono immaginare». Questa citazione dall’Enrico V di William Shakespeare, oltre a essere di estrema attualità, rappresenta anzitutto un bisogno dello Stato che oggi si è amplificato notevolmente: la sorveglianza. Il controllo statale è un fenomeno che si può riscontrare anche prima della nascita degli […]

Il “Decreto Trasparenza” e… la trasparenza che non c’è

Già da anni l’accesso alle informazioni in possesso delle pubbliche amministrazioni è riconosciuto come un diritto dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, e ad oggi più di 90 Paesi democratici si sono dotati di strumenti normativi che ne garantiscano l’attuazione. L’Italia, in forte ritardo rispetto al resto dell’Occidente in materia di trasparenza della pubblica amministrazione, non è nella […]

Maternità surrogata,
beato chi ha certezze

La questione della maternità surrogata, che ha infiammato il percorso parlamentare del Ddl Cirinnà divenendo il principale argomento (pretestuoso ed infondato) dei cattolici integralisti per affondare le unioni civili, è tornata prepotentemente al centro del dibattito pubblico dopo la nascita in Canada di Tobia Antonio Testa, figlio del leader di Sel Nichi Vendola e del compagno Eddy Testa. Tobia Antonio è stato partorito, […]

Jean-Paul Sartre
e l’insopprimibile
peso della scelta

Quella di Jean-Paul Sartre viene spesso etichettata come una “filosofia della disperazione”, ma in realtà è una filosofia dell’impegno, dei fatti, della fenomenologia del proprio essere. Dai romanzi al teatro ai saggi: un percorso alla scoperta dell’esistenzialismo sartriano. di Mattia Marasti Il 29 ottobre 1945, il club Maintenant di Parigi ospita per una conferenza Jean-Paul […]

Il femminismo della non-più-scelta

di Mattia Marasti Simone de Beauvoir è morta, le leggi sull’aborto e sulla parità di salario sono ormai raggiunte e consolidate. A parte alcuni casi isolati, la mentalità patriarcale e maschilista è ormai notevolmente diminuita rispetto al passato. Il femminismo, quindi, deve trovare una nuova battaglia da affrontare. Durante questi mesi di accesi dibattiti con esseri […]

Appello alla libertà di Panahi, da Bertolucci alla Rohrwacher

Bernardo Bertolucci, Alba Rohrwacher, Ambra Angiolini, Fausto Paravidino e Laura Bispuri hanno recitato nuovamente l’appello lanciato da Jafar Panahi nel 2011. Un’importante presa di posizione, questa, in difesa della libertà dell’autore. Taxi (nelle sale italiane fra tre giorni) ha conquistato l’orso d’oro a Berlino 2015, ma il regista non ha partecipato alla premiazione, dal momento che il governo iraniano l’ha […]

Je ne suis pas Black bloc

di Davide Cassese La giornata del Primo maggio è stata l’apoteosi della frattura del nostro paese. Un giorno come quello che onora i lavoratori e le loro difficoltà dovrebbe far riflettere, in base a quanto visto dagli ultimi dati sulla disoccupazione, dovrebbe essere un giorno che unisce le persone, rendendole solidali tra loro. Invece mai […]