Siamo tutti cannibali

È delicato l’esame delle cosiddette differenze culturali, di frequente evocate dai difensori dell’identità nazionale, dei sacri confini delle patrie venerati per l’odio che generano invece che aborriti per le distanze che creano. Non regge, ad esempio, agli strumenti della storia e della filosofia, la nozione di cultura intesa come palla da biliardo, inevitabilmente proiettata allo […]