Il Premio Nobel che non si racconta: Grazia Deledda e la forza della letteratura

Premio Nobel nel 1926, Grazia Deledda è l’emblema femminile dei riconoscimenti dimenticati. Poco citata, ricordata quasi esclusivamente da studiosi della sua terra, fieri – come è giusto che sia – di condividere radici e origini con un gigante gentile della letteratura nostrana. Eppure Grazia Deledda ne aveva suscitate di invidie; Michela Murgia ricorda giustamente quella […]

Miles Davis, il principe delle tenebre

Miles Davis è un amalgama incandescente di cultura pop e irriverente innovazione, una vertigine che sta sempre sul pezzo, mentre lo reinventa. Nasce ad Alton il 26 maggio 1926, con un’impronta caratteriale schiva, insicura, scontrosa, che graffia quando non sa come reagire. Ma c’è una sensibilità, grande, sotto la scorza fintamente dura, che vibra controllata, […]

madame de stael

Madame de Staël, amore e rivoluzione

Nel 1789 Anne-Louise Germaine Necker, baronessa di Staël-Holstein, aveva 23 anni. Era l’anno della Rivoluzione francese, evento destinato a mettere in crisi tutte le certezze, comprese quelle della geniale Madame de Staël il cui pensiero, sino a quel momento, era stato governato dal maestro delle idee Jean-Jacques Rousseau, costretto a lasciare il passo, in questa arguta mente femminile, […]

Raymond Queneau e il fascino dell’intraducibilità

Raymond Queneau (Le Havre 1903 – Parigi 1976) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo francese. Laureato alla Sorbona, ha lavorato prima come impiegato di banca, poi come rappresentante di commercio. Inizialmente i suoi interessi letterari si indirizzarono verso il surrealismo (del quale apprezzava il legame con l’inconscio), da cui poi si allontanò. Negli anni Trenta fu […]

Le sorelle Mitford: quando la nobiltà faceva scandalo

L’immagine di giovani aristocratiche compiacenti, frivole, e particolarmente inadatte al rigore dell’apparenza nobiliare riempie l’immaginario collettivo da secoli. Regine, principesse, addirittura imperatrici e zarine hanno suscitato un’onda di satiriche polemiche da parte di un popolo che le vedeva come belle statuine coronate senza arte né parte. Al giorno d’oggi, queste figure altolocate sembrano essere svanite, […]

Elisabetta II: 65 anni da regina

Simbolo della secolare, e a quanto sembra incrollabile, monarchia inglese, Elisabetta II è oggi la sovrana dei record, compiendo il suo 65° anno di regno. Salita al trono il 6 febbraio 1952, l’allora giovanissima regina ha visto avvicendarsi ministri, capi di stato, e numerosi pontefici, rimanendo saldamente ancorata a quella corona che ancora adesso indossa […]

La Versailles al femminile di Maria Antonietta

Nota come la regina dello spreco, del lusso e dell’eccesso, Maria Antonietta d’Asburgo Lorena (Vienna, 2 novembre 1755 – Parigi, 16 ottobre 1793) fu in tutti i sensi una figura affascinante e intrigante, e fornì alla storia una lunga serie di aneddoti tanto assurdi quanto, probabilmente, infondati (come il mai pronunciato «Che mangino le brioches»). Eppure, […]

Neil Young, l’anima multiforme del rock

Il 12 novembre 1945 nel centro più popoloso del Canada, Toronto, nasce la leggenda vivente del rock Neil Young. Colpito da bambino dal diabete e dalla poliomielite che lo lascerà leggermente zoppo da una gamba, a 12 anni si trasferisce con la madre (dopo il divorzio dei suoi genitori) in Manitoba, provincia occidentale del Canada. Qui coltiva la […]