Roma: un documentario
sui semafori circensi

Juggler Dioniso Punk

ROMA –  I volti che rompono l’attesa ad un semaforo rosso e la colorano, tra i fumi di scarico, con l’arte della giocoleria. David Capone (Dioniso Punk) torna a raccontare le vie della capitale con le facce di chi le vive come museo a cielo aperto; dopo il progetto Gwen Stacy, che ha ritratto la street art romana, Capone si concentra sul fenomeno dei semafori circensi, seguendo gli artisti di strada che vivono per la giocoleria dall’alba fino a notte fonda. È possibile sostenere il documentario The Juggler attraverso il crowdfunding, per i lavori di editing e di riprese dal centro alla periferia di Roma. Ecco il trailer:

A.P.

[jigoshop_category slug=”cartaceo” per_page=”8″ columns=”4″ pagination=”yes”]

[jigoshop_category slug=”pdf” per_page=”8″ columns=”4″ pagination=”yes”]

Lascia un commento