La realtà come dolore in Cechov: “Il Gabbiano” al teatro stabile di Genova

Durissima la breve vita di Anton Cechov (1860-1904): un’infanzia brutalizzata da un padre-padrone, la miseria nell’adolescenza, la scrittura di racconti a ritmi forsennati per guadagnare qualcosa e mantenersi gli studi, la laurea in medicina e la pratica della professione medica, la condizione di malato cronico di tisi, il matrimonio in età piuttosto avanzata con l’attrice Olga Knipper, celebrato […]

Il senso del limite nella “Rivolta” di Camus

Sono passati ormai sessant’anni da quando Albert Camus ricevette il Nobel per la letteratura, premio assegnatoli dall’accademia svedese «per la sua importante produzione letteraria, che con serietà chiarificante illumina i problemi della coscienza umana nel nostro tempo». Ancora oggi, infatti, Camus continua ad essere uno degli scrittori più letti al mondo e nonostante la sua tragica morte, […]

“Come vento nell’alpe”: la concezione dell’Amore nel “Simposio” di Platone

Di certo Platone conosceva da vicino Eros. I dialoghi dedicati all’Amore, in particolare il Simposio, restano forse insuperati per la bellezza delle parole spese – che Platone, come i poeti che tanto avversava, sapeva ben maneggiare – e per il travolgimento concettuale che operano in materia erotica. Pochi si avvicinano, nella storia della filosofia, alle […]

“Marzella”: diventare donna nel 1910 secondo Kirchner

Una giovane donna, nuda sul letto, siede a braccia incrociate guardando dritta davanti a sé. I grandi occhi neri sono truccati pesantemente e la bocca, dipinta di rosso, sta imbronciata sul viso bianco di Marzella, protagonista eponima del famoso quadro del 1910-11, “figlia di pennello” del pittore espressionista tedesco Ernst Ludwig Kirchner (1880-1938). Interessato a portare su tela, […]

Kei Nomiyama: al limite tra scienza e fotografia

«Devi scendere in fondo al mare, molto lontano, così lontano che il blu non esiste più, laddove il cielo non è che un ricordo». Estratto delle parole scritte da Jacques Mayol, grande apneista francese, per il film Le Grand Bleu (1988). Le creature più piccole (nel senso microscopico del termine) del pianeta sono anche gli […]

Il calcio a Parigi e la svolta dopo l’arrivo dei qatarioti

Scorrendo l’albo d’oro del campionato di calcio francese si può notare una incredibile tendenza democratica e federalista; ciò può apparire molto singolare, poiché la Francia rappresenta, a livello europeo, il paese centralista per antonomasia. Eppure nel calcio avviene tutto il contrario: la squadra maggiormente scudettata è il Saint-Etienne (10 titoli), seguita dal Marsiglia (9), Nantes […]

Emilia, il nuovo singolo di Daniele Ronda

«Sono trascorsi 2200 anni dalla nascita di due Stati, due città divenute due ducati, quello di Modena (e Reggio Emilia), e quello di Parma (e Piacenza, la città in cui sono nato). Nel mio nuovo album, A Beautiful Mind, in uscita il 28 di aprile, sarà contenuta una canzone dal titolo Emilia, un inno alla […]

Nell’Aiace di Ritsos emerge la poetica dell’assenza

Che significato ha il mito antico oggi? Una risposta potente l’ha data il poeta greco Ghiannis Ritsos (1909-1990), un gigante del Novecento che l’Italia ha imparato ad amare grazie alle traduzioni di Nicola Crocetti. Ritsos ha “sentito” nelle sue fibre come pochi altri la complessità della Grecia: la bellezza abbagliante, la generosa semplicità del popolo, […]

Terme libere, da nord a sud Italia

Terme sono stabilimenti annessi a una sorgente termale, dotati di impianti finalizzati al suo sfruttamento a scopi terapeutici. Nell’antica civiltà romana erano edifici pubblici con bagni caldi e freddi, corredati di palestre, porticati e giardini. È comprovato il carattere terapeutico di molte acque minerali: acque naturali, presenti sulla superficie terrestre in forma “spuria”, miste a […]