Placeholder

Medioriente, tra bellezza e cultura – Anno I, Numero 1 [PDF]

€ 1,00 EUR

In Magazzino

Codice: 17918
Inserito in.
Etichettato come, .

All’indomani delle stragi parigine si è tornato a parlare di “scontro di civiltà” ed è partita la corsa alla difesa dell’identità. Di fronte al terrore non ci si può però rinchiudere nel proprio orto e questo è il motivo di un numero dedicato al Medioriente e alla sua bellezza, perché «al male» bisogna reagire «con più democrazia e più umanità».

Non solo il Medioriente però: in questo numero, composto da 52 pagine, c’è spazio anche per la recensione della mostra dedicata a Alfons Mucha in corso a Milano, per un approfondimento sul fenomeno dell’e-waste e per uno sulla figura di Jean-Paul Sartre.

In questo numero:

  • La cultura salverà il mondo
  • Khalil Gibran: poeta militante e geniale autore poliedrico, ponte tra Occidente e Oriente
  • “La bicicletta verde”: l’Arabia muove i primi passi nel mondo del cinema
  • La grande illusione d’Egitto passa per Palazzo Yacoubian
  • Luogo di culto e bellezza artistica: la Moschea Blu di Istanbul
  • La sensuale danza orientale: eredità dell’antico Egitto e fantasia dell’Occidente
  • “Jerusalem in my heart”: l’elettronica della nostalgia
  • Dopo Parigi: cosa sappiamo dell’Isis? Intervista a Fabio Mini
  • Alfons Mucha e l’Art Nouveau a Palazzo Reale di Milano
  • E-waste: l’alra faccia del progresso tecnologico
  • Jean-Paul Sartre e l’insopprimibile peso della scelta

Sfoglia l’anteprima