Carlo Ramous nel paesaggio urbano. Gli scatti della nostra Fausta Riva premiati con l’esposizione in Triennale

Che la soddisfazione sia tanta lo si capisce già solo dalla voce. Fatica ancora a crederci Fausta Riva, giovane fotografa di Cremella, in Brianza, i cui scatti sono stati esposti alla Triennale di Milano. Classe 1990, laureata in Scienze Umane dell’Ambiente, del Paesaggio e del Territorio (insomma, Geografia) all’Università Statale di Milano e collaboratrice de Il Fascino […]

Sony World Photography Awards, gli italiani finalisti

Giovedì 20 aprile 2017 si terrà a Londra la cerimonia di gala del più grande concorso fotografico al mondo, il Sony World Photography Awards, giunto alla sua 10ª edizione, con annuncio del titolo di Fotografo dell’Anno 2017, assegnato nella scorsa edizione all’iraniano Asghar Khamseh nella sezione professionisti, e per la sezione open a Kei Nomiyama […]

Kei Nomiyama: al limite tra scienza e fotografia

«Devi scendere in fondo al mare, molto lontano, così lontano che il blu non esiste più, laddove il cielo non è che un ricordo». Estratto delle parole scritte da Jacques Mayol, grande apneista francese, per il film Le Grand Bleu (1988). Le creature più piccole (nel senso microscopico del termine) del pianeta sono anche gli […]

Il surrealismo di Anastasia Cazobon: l’adolescenza in “From the Secret World”

Il surreale è un terreno d’esplorazione artistica oltremodo inquietante e allo stesso tempo allettante: con i suoi modi misteriosi e – spesso – cupi, proietta l’opera in un universo simile al nostro ma alterato ed immerso in un’atmosfera misteriosa e mistificante. Lo sa bene Anastasia Cazabon, fotografa e filmmaker americana nata a Boston nel 1983 ma ora residente […]

Il vecchio (e il nuovo) West

È inevitabile, l’uomo lascia tracce nei luoghi del suo passaggio e del suo permanere e influenza le reazioni del paesaggio stesso. In questo senso la fotografia diventa testimone di cambiamenti epocali. La stessa parola paesaggio culturale ha memoria dell’azione dell’uomo sul paesaggio: è il clima culturale a creare quello che sarà l’ambiente di tutti i giorni. Dalla nascita […]

Shrin Neshat: contrasti di potere

La fotografia iraniana ha percorso un lungo cammino verso il suo stato attuale. Dalla sua introduzione in Iran, l’arte e la scienza della fotografia si sono da subito intrecciate con la politica. Le continue evoluzioni del mezzo e dei concetti rappresentati è perfettamente in associazione con gli sconvolgimenti sociali, anche traumatici, degli ultimi due secoli. […]

Richard Mosse: bellezza e tragedia nella stessa inquadratura

Nella narrazione di guerra, il fotografo documentarista e concettuale Richard Mosse si distingue a voce alta all’interno della massa di immagini e informazioni, da cifre, che riguardano i conflitti nel mondo. Dal 2010 al 2013 Mosse e alcuni suoi collaboratori, Trevor Tweeten e Ben Frost, hanno viaggiato nella Repubblica Democratica del Congo, nel suo paesaggio umano e fisico, […]

Ai piedi della croce: iconografia della Pietà /7

Il nostro percorso attraverso uno dei temi più importanti dell’arte cristiana – la Pietà – continua. Nella quinta tappa del nostro viaggio incontreremo grandi fotografi contemporanei. ADI NES, Deposizione, 1995, Firenze, Museo Nazionale Alinari Dall’arte tradizionale della pittura all’arte nuova della fotografia. L’autore Adi Nes vive a Tel Aviv, questo scatto fotografico appartiene a una […]

Martina Hoogland Ivanow e la difficoltà della vicinanza in Far Too Close

A volte, nella vita e nella fotografia, è solo questione di prospettiva: potrebbe bastare allontanarsi un po’ per avere una visione delle cose più chiara. Questo principio vale per le distanze fisiche quanto per quelle emotive: la percezione è sempre alterata da un numero ampissimo di fattori come la posizione, la luce, i nostri meccanismi interiori. Così […]

Scatti di natura incontaminata:
le foto premiate al Wildlife
Photographer of the Year

100 opere selezionate tra quasi 50mila scatti provenienti da ben 95 paesi. Numeri da record per quello che è considerato il più prestigioso concorso di fotografia naturalistica, il Wildlife Photographer of the Year, quest’anno alla sua 52ª edizione. Istituito dal Natural History Museum di Londra, il Premio vuole celebrare la biodiversità, promuovere la sostenibilità e […]

vivian maier

Vivian Maier a Monza:
l’artista schiva
che amava la strada

L’Arengario di Monza apre le porte a una mostra dedicata alla tata/fotografa Vivian Maier, visitabile fino all’8 gennaio 2017. È il 2007 quando l’americano John Maloof acquista all’asta per 380 dollari degli enormi scatoloni appartenenti a Vivian Maier, mentre cerca del materiale per un libro sul suo quartiere di Chicago, ignaro dell’enorme fortuna che vi avrebbe trovato. […]