Di tornelli, manganelli, università e contaminazione culturale

In Microfisica del potere, Michel Foucault descrive come «il potere, lungi dall’impedire il sapere, lo produce. Se si è potuto costituire un sapere sul corpo, è stato attraverso un insieme di discipline militari e scolastiche. È solo a partire da un potere sul corpo che un sapere fisiologico, organico era possibile». L’Università Alma Mater Studiorum […]

Barthes e la trama del matrimonio

In La trama del matrimonio, l’ultimo romanzo di Jeffrey Eugenides, ci troviamo significativamente all’inizio degli anni Ottanta. Madeleine Hannah è una giovane e graziosa studentessa di Letteratura che rimane ferocemente attaccata a Jane Austen, George Eliot ed Henry James mentre tutti i suoi compagni divorano Roland Barthes, Jacques Derrida e studiano appassionatamente lo strutturalismo, la […]

“Eccomi”, la solitudine spiegata ai radical-chic

Da Teorema di Pier Paolo Pasolini, passando per Lolita di Vladimir Nabokov, con la necessaria citazione di American Beauty e American Pastoral, il tema delle fragili imperfezioni delle élite improvvisamente turbate non è certo nuovo. Eppure, l’ultimo romanzo di Jonathan Safran Foer è decisamente unico. «L’unico vantaggio dei pompini è che ci guadagni una sega umida», […]